MAZARA, CONVENZIONE TRA PARROCCHIA SANTA MARIA DI GESU’ E COMUNE

La Parrocchia Santa Maria di Gesù, il cui complesso è stato individuato dal Dipartimento Regionale dei Beni Culturali nell’elenco dei “Luoghi di Cultura” da finanziare nell’ambito delle misure previste dal Po Fers 2014-2020 per “Interventi per la tutela del patrimonio culturale” e per “Sostegno alla diffusione della conoscenza del patrimonio culturale” si avvarrà del Comune di Mazara del Vallo quale stazione appaltante.

E’ quanto prevede la delibera della Giunta Municipale di Mazara del Vallo, che nella seduta di ieri presieduta dal Sindaco on. Nicola Cristaldi ha approvato la richiesta della Parrocchia Santa Maria di Gesù di realizzare un protocollo d’intesa che consenta alla stessa Parrocchia di avvalersi del Comune quale Stazione Appaltante dei lavori “Progetto di Restauro Conservativo del Complesso di Santa Maria di Gesù”.

Nella richiesta avanzata dal Parroco don Vincenzo Aloisi si sottolinea che la Parrocchia non ha strutture amministrative per costituirsi Stazione Appaltante. La Giunta ha accolto la richiesta, “stante l’interesse pubblico alla realizzazione degli interventi che consentirebbero il recupero del Complesso di Santa Maria di Gesù, quale ‘Luogo di cultura’ finalizzato alla tutela, valorizzazione e messa in rete del patrimonio culturale materiale ed immateriale della nostra Comunità”.

Ulteriori dettagli saranno resi noti dopo la stipula del protocollo d’intesa tra la Parrocchia Sacro Cuore in Santa Maria di Gesù, rappresentata dal Parroco don Vicenzo Aolisi e l’Amministrazione Comunale, che a seguito dell’autorizzazione della Giunta sarà rappresentata dal dirigente del settore tecnico ing. Nicola Sardo.

8 febbraio 2018, 12:39